Quantcast

Nuovi modi di mangiare in cui convivono il desiderio di originali esperienze sensitive e il permanente interesse dei locali per la celebrazione dell’incontro.

Le eccellenze e l’alta cucina sono da sempre una constante nei ristoranti più rinomati di Buenos Aires. Negli ultimi anni, molti cuochi hanno sviluppato la cosiddetta cucina d’autore: veri laboratori in cui la creatività e la liberta di espressione hanno favorito l’elaborazione delle proposte che spezzano i patroni stabiliti e creano favolose sorprese culinarie. Sulla stessa linea di rinnovazione, la cucina porteña, che ha sempre saputo convivere con quella internazionale, ha aggiunto altre esperienze, fra cui la cucina peruviana e giapponese, oltre al gusto per i sapori Deli allo stile New York. D’altra parte, la tradizione culinaria vegetariana è approdata con successo a Buenos Aires. Nella capitale dell’Argentina, un numero sempre più grande di persone tendono alla pratica di principi salutari nella loro alimentazione, che sembrano anche amichevoli con il pianeta.  Finalmente, si sono affermate altre tendenze culinarie ideali per godere della tradizionale tertulia (incontro fra amici in un posto determinato, voltato a discutere un argomento): 
 I saloni di tè, classici e dall'aria antica; quelli di stile autoctono; quelli raffinati, tutti disseminati in ogni angolo della città, trovandosi i più rappresentativi a Palermo e Recoleta.

 

Share Share Share Share

Più da vedere