Quantcast

Santa Cruz limita al nord con la provincia di Chubut; all’est con l’oceano Atlantico; al sud e all’ovest con la Repubblica del Cile. La provincia si può dividere in tre zone: quella australe, quella costiera e quella del nordest. Il suo capoluogo è Río Gallegos e si trova a 2.640 km. da Buenos Aires.

É una delle province della Patagonia preferite dai turisti e riceve un importante numero di visite soprattutto nella sua zona australe, situata all’estremo sudovest. Laghi, ghiacciai, boschi, montagne e steppe interpretano la sua bellezza inospite e seducente. Fra Settembre e Maggio El Calafate è il principale centro turistico che riceve visitatori di tutte le nazionalità, sedotti dalla presenza dell’imponente ghiacciaio Perito Moreno, vicinissimo dalla Penisola di Magallanes, soltanto separato da una meravigliosa lingua o massa di ghiaccio sul lago Argentino. Questo smagliante fiume di ghiaccio, uno dei pochi al mondo che ancora si sviluppa è il punto turistico più importante del Parco Nazionale Los Glaciares e uno dei Patrimoni dell'Umanità della provincia. Assieme a questo, altro patrimonio che rappresenta questa regione è la Grotta delle Mani, per le sue pitture rupestri. Al nord del parco, le star assolute sono il monte Fitz Roy, il monte Chaltén e il Torre. Considerate da tutti, fra le montagne più difficili da scalare, superano i 3.000 mtr. d’altezza e sono una sfida personale per gli andinisti professionali. Per gli amanti dell’avventura, Santa Cruz è considerata la capitale del trekking, il Chalten e l’inizio della magica RN 40, con più di 5.000 km. Fino all’estremo sud. Che proporziona un’infinità di esperienze da non perdere. Boschi pietrificati e una bella regione costiera, asilo della fauna autoctona, sono scelte ugualmente seducenti per visitare questa provincia.

Subsecretaría de Turismo: http://santacruzpatagonia.gob.ar/

Share Share Share Share

Più da vedere

Servizi turistici