Quantcast

La provincia di San Juan si trova a 1.119 km. da Buenos Aires. I fiumi della cordigliera rendono questa zona un'oasi in un mondo desertico che l'uomo ha saputo addomesticare.

Per mezzo di dighe, canali e acquedotti ha sviluppato la produzione vinicola, simbolo impareggiabile dell’economia cuyana. Le aziende vinicole di San Juan, possiedono gli attrezzi più moderni e sono la culla di squisiti varietali rinomati in tutto il mondo. Essendo inoltre San Juan, una provincia importante per le attrazioni turistiche naturali, è lo scenario ideale per le pratiche del turismo avventura e degli sport non convenzionali. Uno dei circuiti più smaglianti è quello che sale oltre 4.000 metri sul livello del mare fino ad affacciarsi sui Penitentes Sanjuaninos (formazioni rocciose di ghiaccio create dall’azione del sole e del vento su grandi cumuli di neve in contatto con terreni di grande aridità). Questo fenomeno naturale è poco comune al mondo e solo si trova in latitudini come quella di San Juan e Asia. Per gli amanti del Windsurf, la Diga Cuesta del Viento è considerata uno dei posti migliori per la pratica di questo sport, per le sue condizioni geografiche e climatiche. Il turismo rurale è un'altra pratica abituale, soprattutto le cavalcate per la Cordigliera delle Ande, un percorso di grande bellezza in contatto con la natura. San Juan è consacrata da un altro monumento della natura, affermato Patrimonio dell’Umanità, il Parco Provinciale Ischigualasto (chiamato anche Valle de la Luna), uno dei giacimenti paleontologici più importanti del mondo.

Ministerio de Turismo y Cultura de San juan: www.turismo.sanjuan.gov.ar

San Juan - La estrella de los Andes: http://www.sanjuanlaestrelladelosandes.com/

Share Share Share Share

Più da vedere

Servizi turistici