Quantcast

A 1.074 km. da Buenos Aires, si trova la provincia di Corrientes, circondata da uno dei fiumi più grandi del mondo, il Paraná, con i suoi 750 km. di spiagge, monti e burroni.

Antichi bracci o letti abbandonati di questo fiume hanno formato, nel trascorso del tempo, un indipendente e complessa rete di terre bagnate, paludi, stagni di origine pluviale. Con un’estensione di 1.400,00 ettari, gli Esteros del Iberá è la seconda palude più grande del Sudamerica. Questo tipo di acque cristalline rappresenta l’habitat del Dorado e di altre specie che rendono Corrientes una destinazione molto ambita dagli amanti della pesca sportiva. La diversità della natura permette di realizzare numerose attività: da quelle agricole, legate al turismo rurale fino a passeggiate, bicicletta, cavalcate, passeggiate in sulky, carrozzoni e trattori. Da quelle parti si fa il trekking, mountain bike, gite in 4X4, safari fotografici, avvistamento della fauna e osservazioni di uccelli. Le sue acque sono ottime per gli sport nautici: Passeggiate in motoscafo, canoa gommoni, vela, canotaggio, e kayak, sci acquatico, jet ski e windsurf. La cultura del gaucho, il legatoGuarani, il chipa, la classica danza chamame e i carnevali sono attività imperdibili per capire lo spirito correntino.

Ministerio de Turismo de la Provincia de Corrientes: http://www.corrientesintensa.com/

Share Share Share Share

Più da vedere

Servizi turistici