Quantcast

La Città Autonoma di Buenos Aires è senza dubbio una delle città più cosmopolite dell’attualità. Il centro commerciale, l'architettura, i quartieri alla moda e l'atmosfera contemporanea in constante evoluzione, sono alcuni dei segni che servono a tracciare lo scenario “porteño”.

La grande capitale è rinomata per la ricca cultura e la numerosità di siti per lo svago presenti in tutti i suoi quartieri i 365 giorni dell’anno, il giorno e la notte. Il teatro Colon e i piccoli teatri sperimentali (particolarmente quelli del viale Corrientes), le librerie antiche e i nuovi centri culturali; oltre 100 musei e gallerie d'arte; la grandi fiere d’artigianato e i centri commerciali; i bar storici; i salotti per ballare il tango e le "Milongas"; le discoteche e i bar con musica internazionale; la vasta scelta gastronomica dei suoi ristoranti, i casinò e le appassionanti partite di calcio sono gli elementi comuni di questa metropoli. Si può percorrere la città passeggiando per i suoi quartieri da quelli più tradizionali: San Telmo, La Boca, Congreso o Abasto fino ai più signorili: Recoleta o Belgrano senza dimenticare quelli moderni: Puerto Madero o Palermo (culla del design avanguardista). Si possono fare gite a tema, percorrendo le impronte di figure emblematiche del tango o della cultura argentina come ad esempio: Gardel, Evita o Borges. Per chi ama navigare, si possono fare delle gite in barca sul Río de la Plata e per i più azzardati le strade della città invitano sempre a visitarle senza una destinazione fissa, soltanto guidandosi dalla curiosità di scoprire le meraviglie nascoste di Buenos Aires. Link: www.bue.gob.ar

Ente de Turismo de la Ciudad de Buenos Aires: http://www.bue.gov.ar/home/

Share Share Share Share

Più da vedere

Servizi turistici