Quantcast

A sudovest della provincia di Santa Cruz s’innalzano enormi pareti ghiacciate appartenenti ad una buona porzione del Campo di Ghiaccio Patagónico, la terza massa di ghiaccio per estensione della terra, dopo i poli sud e nord. Situato intorno ai laghi Argentino e Viedma si trova il Parco Nazionale Los Glaciares, Patrimonio Naturale dell’Umanità dichiarata dall’UNESCO nell’anno 1981. Un’estensione di gelo eterno in cui s’innalzano all’incirca 350 ghiacciai. Il più vasto di essi è l’Upsala, che vanta 50 km di lunghezza e più di 10 km di larghezza, sebbene il più importante e famoso sia il Perito Moreno; questo ghiacciaio, di superba e maestosa grandezza, si estende per ben 5 km, innalzandosi sul limite del lago in tutti i suoi 60 metri di statura. Ogni tanto, immensi blocchi di ghiaccio si staccano dalle pareti frontali, sottoposte alla pressione del suo permanente ingrossamento, e con spaventosi boati cadono nel lago offrendo uno spettacolo unico. Nel settore nord del Parco si trova il colle Fitz Roy, i cui 3.375 m.s.l.m. s’innalzano con tutta la loro monumentale bellezza.  Fanno da sfondo a questo spettacolare panorama i rilievi granitici terziari tappezzati di folti boschi andini. 

Share Share Share Share

Più da vedere